La XVII edizione di Manualmente chiude con il segno positivo:

espositori soddisfatti per vendite e affluenza di pubblico

Oltre 11.000 i visitatori con un incremento del 15% rispetto al 2017. Tutti sold out gli incontri proposti con un picco di pubblico in occasione dei workshop di Lara Vella, Daniela Cerri e l’olandese Alinda Zoutman

Torino – 15 Aprile 2018. Si è conclusa la diciassettesima edizione di Manualmente, il Salone della creatività andato in scena dal 13 al 15 Aprile a Lingotto Fiere di Torino. L’evento ha chiuso registrando oltre 11.000 presenze rispetto ai 10.000 dell’edizione primaverile del 2017, con un incremento del 15%. Tutti sold out gli incontri proposti nei tre giorni dell’evento, tra laboratori e dimostrazioni, con un picco di pubblico in occasione dei workshop di Lara Vella, l’ideatrice del portale Creare Insieme, e delle sue ospiti – le blogger Chiara & Ilaria di Caseperlatesta e Ada & Francesca di Chicapùi. Molto apprezzati anche i laboratori proposti dall’associazione torinese Artimani specie quelli dedicati alla lavorazione del cuoio e della cartapesta con l’esperta Cristina Veratelli alias Altaimperfezione, e sulla  falegnameria con un laboratorio di lavorazione manuale del legno tenuto dall’esperto Matteo Viola.

Successo di pubblico anche per le THE WORLD OF CROCHET SISTERS made by Daniela Cerri e Adinda Zoutman, le due artiste che in comune hanno la grande passione per il crochet. Il pubblico di Manualmente ha potuto ammirare le opere di entrambe ma soprattutto imparare i loro trucchi magici nei loro corsi e dimostrazioni.

Molto interesse anche per le attività proposte dall’Associazione torinese Donne ai Ferri Corti – che riunisce donne che si ritrovano insieme per chiacchierare, prendere una tazza di te e lavorare a maglia – e dalla Fondazione Ricerca Molinette con un progetto dedicato alla ricerca sul tumore al seno. Apprezzata anche la mostra ‘Lungo La Via Francigena e le Vie Romee’ di Quilt Italia, ilprogetto diritto e rovescio di InGenio, la bottega d’arti e antichi mestieri, e i laboratori di Contiamoci.com, la community delle buone abitudini green.

Successo anche per l’iniziativa di Gullino Import Export di Venerdì 13 aprile, che al Salone ha portato il libro Le Avventure di Kiwito e Galita, due supereroi davvero speciali:  un kiwi e una mela, con uno spazio per bimbi con lettura animata e laboratorio creativo. Il ricavato della vendita dei libri verrà devoluto alla LILT – Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori.

Un pubblico sempre più esperto e alla ricerca delle ultime tendenze in tema di mode e creatività, caratterizzato per la presenza di molte giovani donne e molti bambini che hanno preso parte ai numerosi laboratori a loro dedicati, tra i quali i laboratori di Oggi Faccio l’artista di Valentina Musca.

Buono anche il riscontro di vendite di materiali e strumenti per il fai da te, componentistica per bijoux, arte calligrafica, filati, tessuti, carte e timbri, utensileria per scrapbooking e prodotti per l’home decor.

L’appuntamento con la rassegna è fissato per l’autunno con la XVIII edizione, in programma dal 27 al 30 settembre 2018.

Commenta