Torniamo a parlare di Spocchiello, l’esclusivo ed innovativo accessorio maschile, da alcuni chiamato gioiello, da altri spilla da giacca, nato qui in Italia (o ancor più nello specifico, qui nella nostra regione!), perchè ieri sera, dopo circa un mese dal lancio, è approdato in prima serata TV durante lo show condotto da Barbara D’Urso, in occasione dell’attesissimo “Uno contro Tutti” che vedeva il ritorno, sul grande schermo, di Lele Mora e il suo confronto con alcuni personaggi tra cui Costantino Vitagliano.

Ed è proprio Costantino, colui che ha inventato il ruolo di tronista in televisione, ad indossare Spocchiello, che (per parallelismo) è il primo ed esclusivo gioiello da giacca personalizzato! Tra l’altro: anche il modello di Spocchiello scelto, Casanova non poteva essere più adatto!

Costantino Vitagliano per Spocchiello

costantino vitagliano spocchiello spilla da giacca

Lele Mora parte a parlare proprio di lui dicendo che “è stato una bella scoperta: un grande momento per l’Italia, perchè era un amore nato dal tubo catodico e lui ha saputo usarlo in maniera eccellente” ma subito dopo aggiunge “se mi avesse ascoltato, forse ancora oggi sarebbe il Costantino di prima. Insieme abbiamo costruito molte cose e guadagnato tanti soldi. Ma a volte si distruggono certi legami (…) Era un legame lavorativo, di grande affetto, tipo un papà e un figlio.

costantino vitagliano spocchiello lele mora

costantino vitagliano spocchiello spilla da giacca

Ed è stato allora che Costantino, pur riconoscendo una grande gratitudine e stima nei confronti di Lele Mora, non ha potuto fare a meno di esprimere anche una certa amarezza per il modo in cui i loro rapporti lavorativi si sono interrotti: “In un certo momento mi sono trovato sdraiato per terra, svenuto… un padre può abbandonare così un figlio? (…) Ho anche dovuto pagare delle conseguenze per quello che il sistema L.M. rappresentava – che per me era una famiglia e tu eri il padre di questa famiglia – Ma non mi sono sentito tutelato, nonostante tu mi considerassi un figlio (…)”

costantino vitagliano spocchiello lele mora

costantino vitagliano lele mora spocchiello

La trasmissione continua con gli interventi degli altri ospiti, tra cui Taylor Mega, Karina Cascella, Giuseppe Cruciani e Caterina Collovati, tra riconoscimenti e attestati di stima, e critiche più aspre, chiudendosi alla fine con la consapevolezza di un Lele Mora diverso, pacificato e forse per questo particolarmente applaudito dal pubblico a casa e in studio.

Ma quello che, noi di Piemonte Chic, apprezziamo è lo sviluppo che un brand locale e del territorio, come Spocchiello (che, ricordiamo, è un termine nato dal gioco di parole “spilla > gioiello > occhiello”) sta avendo, in termini di riconoscimenti e apprezzamenti, ora, anche in televisione!

E, in un momento storico in cui “il mercato” sembra sempre più seduto e il motto è quello di sostenere l’economia e l’artigianalità italiana, auguriamo davvero il meglio a questo Spocchiello: https://www.spocchiello.com

  1. […] di neanche un paio di mesi dal lancio, dopo essere stato indossato in prima serata Mediaset da Costantino Vitagliano, è la volta del gentleman, di origini britanniche oggi naturalizzato italiano, Filippo Nardi, che […]

Commenta